I volontari si preparano per la visita del Papa

Si susseguono gli incontri operativi dei diversi ambiti, in vista della visita pastorale del Santo Padre del prossimo 15 settembre. Ieri quello dei referenti dei volontari che saranno impegnati a garantire il corretto accesso nei vari settori del Foro italico durante la celebrazione Eucaristica di Papa Francesco dove si prevede la partecipazione di circa 80.000 persone che verranno da ogni parte della Sicilia e anche dalla Calabria. “Debbo ringraziare quanti da oltre due mesi sono impegnati nella macchina organizzativa – spiega don Salvo Priola – che non hanno badato a orari e giornate anche festive per garantire il loro apporto”.

Il 30 agosto i volontari torneranno a riunirsi nella parrocchia Mater Ecclesiae alle 21, per un momento di preghiera e organizzativo nel corso del quale saranno assegnate le postazioni nei vari luoghi.

Sempre ieri si sono riuniti i componenti della sala stampa per esaminare le richieste di accredito dei giornalisti e cine foto operatori, alcuni dei quali anche stranieri. La presenza degli operatori della stampa che documenteranno l’avvenimento si prevede abbastanza numerosa. Terminati gli accrediti sarà possibile avere un quadro completo delle presenze.